L’Iridologia

@tommasosimona News 0 Commenti

L’iridologia è l’arte di riconoscere la predisposizione ad ammalarsi attraverso lo studio dell’iride.

Infatti, l’analisi dell’iride permette di delineare un quadro completo del soggetto esaminato e consente di evidenziare le predisposizioni e la costituzione della persona, intesa come unità psico-fisica-energetica, e cioè di individuare sia i punti di forza che i punti dove risulterà più fragile.

Poiché nell’iride le alterazioni energetiche e funzionali si possono ‘leggere’ prima del loro manifestarsi, l’iridologia si colloca come analisi per la prevenzione di disturbi e squilibri sia fisici che energetici.

Lo studio dell’Iridologia nasce agli inizi del 1800 sviluppandosi fino ai giorni nostri grazie anche alle moderne tecnologie che hanno permesso di avvalersi di strumenti d’indagine sempre più sofisticati. Oggi si usa l’iridoscopio, uno strumento ottico munito di lenti ad ingrandimento che consente di vedere ogni più piccolo dettaglio nell’iride (ad. esempio, alterazioni del colore e della struttura della trama iridea).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *